Chi Siamo

Namasté Massaggi Olistici

Qualche Consiglio

1.

AVVICINARSI AL MASSAGGIO

Ognuno di noi ha una visione del massaggio del tutto personalea seconda delle proprie necessita' fisiche e mentali. In alcuni casi ci si avvicina al massaggio per curiosita' o per la ricerca di un po' di relax, magari da poter condividere con il proprio/a patner. Altri lo vedono piu' come una via d'uscita curativa per alleviare dolori muscolari, dovuti alla cattiva postura ,allo sport o comunque per cercare di risolvere quei piccoli disturbi di natura dolorosa , tipo mal di testa, cervicale, mal di schiena. Tutti questi diversi approcci al massaggio sono giustissimi perche' in entrambe I casi come risposta avranno un ritrovato benessere  sia fisico che interiore.
2.

IL MOMENTO MIGLIORE

Qualsiasi sia la motivazione fisica/psicologica che ti porta al massaggio, l'unica cosa che dovrai tenere in considerazione e' che questo tempo sara' il TUO tempo. Quindi una volta che ti sdraierai sul lettino, tutto il resto sara' dimenticato; conterai solo te e il tuo benessere. Abbandonati e lasciati trasportare senza porre troppa attenzione alle piccole interferenze causate da rumori esterni; il lasciarsi andare totalmente ti portera' ad un accrescimento di energia positiva interiore che durera' per molti giorni. Quindi, scegli con cura il giorno dell'appuntamento, che dovra' essere un momento in cui pensi non possano esserci complicazioni; fai in modo di essere libero/a da gravosi impegni dopo il massaggio per poter godere a pieno degli effetti benefici che ricevere dal massaggio ricevuto.